Come lavoro

Sono la voce narrante del brand.
Racconto i suoi valori, le storie che crea, le emozioni che dà alle persone.
Ascolto chi ci lavora tutti i giorni per assorbire le sfumature, le cose non dette, quelle che creano valore e fanno la differenza.

Ogni azienda è un mondo. Faccio in modo che chi legge voglia entrare a far parte di questo mondo.

Penso a un’azienda come a un personaggio di un romanzo, di un film, di una serie tv.

Un personaggio con una sua identità ben definita, una personalità che ci diventa familiare giorno per giorno, fino a portarci a preferirla quando sarà il momento di fare un acquisto, una prenotazione, un ordine. Sia che ci troviamo online oppure nel mondo reale offline.

Perché ci vuole un creatore di contenuti

Se nell’epoca pre-digital la comunicazione era decorazione d’interni (un gioco di parole, uno slogan orecchiabile) adesso è architettura, basata su contenuti importanti, significativi. Non basta una bella immagine e una bella frasetta: ci vuole una strategia solida, un percorso sicuro. E il mio lavoro è proprio tracciare questo percorso, e costellarlo di contenuti interessanti.

Online e offline.

“All you can write is what you see”
diceva il grande Woody Guthrie.

Perfettamente d’accordo con lui.
Posso scrivere solo delle aziende che conosco bene, di cui entro nel vivo, acquisendone le competenze, il sapere, lo spirito.

Dobbiamo essere connessi: io e l’azienda, io e le sue persone, io e la sua storia, io e la sua attività quotidiana.

Questo mi permetterà di connetterla a nuove persone, nuove storie, nuove relazioni.

Il mio lavoro è tirare fuori le tue potenzialità, metterle in evidenza, valorizzarle, renderle invitanti e irresistibili.
Per fare questo parlo con le persone, scavo nella quotidianità dell’azienda, trovo le cose importanti da raccontare, e le racconto nel tuo sito, nel tuo blog, nei tuoi social, nella tua comunicazione.

Ti piace comunicare così?